2017.07.26

BenQ equipaggia i videoproiettori per la didattica con soluzioni pronte per le sfide di domani

Le tecnologie Dust Guard™ e Laser BlueCore di BenQ permettono ai nuovi modelli di videoproiettori interattivi di massimizzare gli investimenti tecnologici


TAIPEI, TAIWAN, 26 luglio 2017 – BenQ, marchio numero 1 al mondo di proiettori DLP, ha annunciato oggi i più recenti videoproiettori per la didattica con le innovative tecnologie Dust GuardTM e Laser BlueCore . Affiancandosi ai nuovi videoproiettori laser per la didattica (LX833STD, LX810STD) dotati della rivoluzionaria tecnologia laser e motore sigillato per una superba qualità dell’immagine e un’operatività che non richiede manutenzione, la nuova serie per la didattica (DX825ST, DX808ST, MW826ST, MX825ST, MW809ST, MX808ST) offre significativi miglioramenti nella resistenza alla polvere assicurando la massima affidabilità nelle aule digitali. Combinando l’avanzata proiezione a ottica corta, un’interattività intuitiva e l’efficienza in fase di installazione e gestione, i videoproiettori per la didattica BenQ offrono soluzioni per display collaborative per le sfide di domani, garantendo l’eccellenza accademica.

“Dust GuardTM e Laser BlueCore sono in prima linea nella tecnologia applicata all’educazione”, ha dichiarato Conway Lee, Presidente di BenQ Corporation. “Queste avanzate tecnologie assicurano le migliori prestazioni visive per i nostri videoproiettori per la didattica e resistono al test del tempo per offrire i migliori strumenti educativi per gli anni a venire”.

Progettazione a prova di polvere leader di settore: Dust GuardTM di BenQ
La polvere, che normalmente si accumula negli ambienti interni, è la prima causa di danni, di degradazione delle prestazioni e di diminuzione della vita dei videoproiettori. La rivoluzionaria tecnologia di protezione dalla polvere Dust GuardTM di BenQ, che ha ottenuto una valutazione internazionale di IP5X o superiore, utilizza un motore ottico sigillato, sensori avanzati della ruota colore e filtri antipolvere ad alte prestazioni per bloccare le particelle fino a livello PM2,5, garantendo una durata estesa della proiezione senza decadimento del colore, per lezioni e presentazioni di qualità superba anche negli ambienti più polverosi.

Dust GuardTM di BenQ, che ha superato una serie di rigorosi test in ambienti con grande presenza di polveri sottili, fuliggine e filamenti di cotone, è formato da un sistema a tre rebbi che protegge le prestazioni della proiezione e la qualità dell’immagine:

   - L’architettura a motore ottico sigillato protegge completamente il chip DLP, le ruote colore e le componenti che generano l’emissione luminosa, eliminando i problemi del sensore della ruota colore, le macchie nell’immagine, il decadimento del colore e riducendo sensibilmente i costi e i tempi di fermo.

   - I sensori antipolvere della ruota colore evitano l’accumularsi della polvere, prolungando le prestazioni ottimali senza sfarfallii, colori anomali e spegnimenti causati dalla polvere. Disponibile su alcuni modelli, il sensore magnetico Dust GuardTM di BenQ resiste alla polvere fino a sette volte di più di un normale sensore.

   - I filtri antipolvere avanzati evitano fino al 90% delle particelle di livello PM10 come pollini e polvere, aumentando moltissimo le protezione negli ambienti polverosi. Alcuni modelli dotati di Dust GuardTM si spingono anche oltre, utilizzando due livelli di filtri per bloccare i residui di gesso e le particelle fino al livello PM2,5 senza ostruire il flusso dell’aria.

Prestazioni, affidabilità e sicurezza grazie al potente Laser BlueCore

Per soddisfare l’altissima domanda di videoproiettori laser nel campo dell’educazione, i videoproiettori per la didattica BenQ producono immagini di qualità grazie al Laser BlueCore, con rapporti di colore migliorati e cromatismi RGBY puri per una saturazione e una brillantezza dei colori mai viste prima. Inoltre, i banchi dei diodi del laser BlueCore sono completamente sigillati, impedendo l’entrata della polvere e garantendo 20.000 ore di operatività senza necessità di manutenzione e con luminosità altissima, oltre ad accendersi e spegnersi all’istante per un controllo ottimale delle lezioni. E per finire, grazie all’uso di speciali lenti diffusori per attenuare la luce laser, i videoproiettori per la didattica BlueCore BenQ sono classificati come laser IEC di Classe I, assicurando la massima sicurezza per gli utenti, anche quando il raggio è diretto agli occhi.

Interattività intuitiva

La tecnologia PointWrite di BenQ si allestisce in modo semplice e intuitivo, incoraggiando la partecipazione degli studenti e trasformando qualsiasi superficie in una lavagna interattiva con capacità multi-touch e multi-schermo. I videoproiettori per la didattica BenQ sono pronti per la collaborazione BYOD (“porta il tuo dispositivo”) tramite dongle wireless QCast o tramite cavo via MHL, offrendo la possibilità di trasmettere i contenuti dai dispositivi intelligenti al grande schermo.

Gestione e installazione semplificate

Grazie al supporto completo per i sistemi di controllo via LAN come Crestron, AMX, PJ Link e Extron, i videoproiettori per la didattica BenQ permettono anche un controllo centralizzato di una rete con più videoproiettori tramite il software Multiple Display Administrator di BenQ. E, per un’installazione efficiente, i nuovi videoproiettori per la didattica BenQ permettono comode regolazioni delle dimensioni dello schermo per una regolazione precisa e una proiezione perfettamente allineata all’area scelta.

Serve aiuto?

Siamo qui per te in qualsiasi momento.

Contattaci

Hai domande o suggerimenti? Siamo lieti di ascoltarti.

Contattaci ora

Visualizza le nostre FAQ

Qui trovi le risposte alle domande che vengono poste più spesso.

Vai alle FAQ

Download

Trova i più recenti opuscoli, app, manuali, software e altro ancora.

Vai a Download